Attenzione alle meteoriti, stanno per cadere

Pubblicato il: 9/10/21 11:57 PM

Perseverare alle volte è diabolico

Ci sono molte storie in giro riguardo il trading in opzioni.

È molto semplice capire perché: è uno settori dove le meteore del trading hanno proliferato in modo massiccio.

Le meteore sono di due tipi. Quelle che si spiaccicano sulla superficie facendo un sacco di danni intorno. E chi le ha lanciate ne aveva una sola e forse si meraviglia lui stesso dei danni che è riuscito a fare.

La seconda categoria è rappresentata dalle meteore lanciate sulla superficie, che fanno un sacco di danni intorno, ma chi le ha lanciate ne ha altre da lanciare: avendo pronta la giustificazione del perché la meteora precedente ha fatto danni e di come la successiva sicuramente non ne farà, anzi diffonderà benessere a tutti coloro che ci credono.

Capita, ovviamente, di sbagliare. E chi è senza peccato, in finanza, scagli la prima pietra. Ma dall’errore ci si redime, per migliorare.

Se si continua nello stesso identico modo, con appena un po’ di maldestro maquillage, si è destinati a scagliare la prossima meteora per continuare a fare danni. E ci sono nomi molto blasonati che attualmente continuano a fare così, permeandosi, per di più, dell’aura di essere infallibili.

Ci sono anche nomi meno blasonati che non hanno ancora capito esattamente che cosa fare da grandi. E quindi insistono con un metodo che ha dimostrato di essere morto e sepolto anni fa, perché basato su una strategia inadeguata ai tempi che viviamo.

Ti metto in guardia, amichevolmente. Noi non siamo infallibili. Noi sbagliamo e quando sbagliamo lo dichiariamo. Ma non lanciamo meteore e in genere limitiamo i danni, quando sbagliamo.

Uno dei grandi rischi che oggi puoi correre sul mercato è quello di incontrare qualcuno che si accinge a lanciare meteore: più o meno consapevolmente, farà molti danni.

Stanno arrivando tempi piuttosto burrascosi. Il mercato sta cessando di andare in una sola direzione. Il mercato diventa più complesso. Nel 2022 arriveranno interventi sui tassi, che presto verranno anticipati dai mercati azionari.

Quando la direzione diventa più imprevedibile, le opzioni sono strumenti che diventano più complessi da manovrare, se non sorretti da una logica multi-strategica.

Non può essere più la singola, magari in apparenza pregevole strategia, a battere il mercato. È un complesso multistrategico a poterci dare la reale opportunità della probabilità a favore.

Nei sistemi in opzioni che presentiamo, e ormai siamo i leader in Italia su questo segmento per numero di Clienti abbonati, ci viene spesso chiesto la spiegazione della strategia nel caso in cui “vada contro”.

Questo perché il modello mentale che abbiamo deriva dal passato: quello di avere una singola strategia operativa di reazione. Nei nostri sistemi non c’è una singola strategia operativa. C’è un insieme multi-strategico, una reazione diversa per ogni diversa situazione che potrà presentarsi.

E anche l’azione è diversa ed è funzione di quello che avviene sul mercato e non è basato su una singola strategia operativa. È questa la multi-strategia. È questo ciò che rende i sistemi con cui operiamo realmente resilienti alle variazioni di mercato.

Sbaglieremo, alle volte? Sicuramente! ricordi il mio invito? Quando fai trading non pensare a quello che guadagnerai. Pensa a quello che potresti perdere e a come limitare le perdite. E i guadagni arriveranno più probabilmente se seguirai questo diverso modello logico.

Ancora per la giornata di oggi, 10 ottobre, hai la possibilità di partecipare ad un fantastico webinar in multi-edizione che non puoi perdere.

Parliamo di opzioni settimanali dell’S&P500 e di come le caratteristiche del sistema WeekAndOption corrispondono a quanto ti ho descritto sopra: gli esempi sulle operazioni reali fatte, ti illustreranno esattamente perché è la multi-strategia a dominare azione e reazione nel sistema. Per essere pronti ad ogni condizione di mercato.

Clicca per iscriverti e vedi la registrazione, è vera Cultura di trading.

P.S.: Sì, un nugolo di meteoriti sta per cadere di qui ai prossimi nove mesi. I mercati stanno cambiando pelle: e il sintomo tipico è stato la lateralità di tanti sistemi di trading negli ultimi mesi. Compressione di volatilità che esploderà e attenzione alle meteoriti che cadono dopo l’esplosione. Mettiti al riparo insieme con noi.

Clicca per iscriverti e vedi la registrazione.

Maurizio Monti

Editore

Istituto Svizzero della Borsa