Il criceto che guadagna più di Warren Buffett

Pubblicato il: 30/09/21 11:08 PM

Dipende a chi credi di più

Da una notizia riportata su un quotidiano, un criceto, giocando con una ruota collegata ad un dispositivo che invia ordini di trading in automatico, ha realizzato un rendimento del 24% in tre mesi negoziando criptovalute.

La casualità è ciò che rende il mercato interessante. Tu affideresti il tuo capitale a quel criceto?

Probabilmente no, proprio perché rifiuti il concetto di casualità: o meglio, di fortuna dovuta alla casualità. Ovvero sei consapevole che il criceto ha avuto, a suo modo, fortuna, giocando con la casualità di una ruota che gira. E quindi, la fortuna potrebbe rivoltarsi contro di lui e tu perderesti il capitale.

Il mercato, dicevo sopra, è interessante, proprio perché casuale. E la nostra abilità deve essere di renderlo terribilmente noioso e per nulla affascinante attraverso modelli ripetibili.

La ripetitività toglie il fascino, il cui gusto possiamo riservarcelo nel momento in cui facciamo analisi del mercato in modo completamente scollegato al nostro trading.

Ecco perché amiamo molto i modelli ripetibili, i pattern che aumentano le probabilità. Ed usiamo i computer, i sistemi di trading per tenere continuamente aggiornati quei modelli.

In un webinar imperdibile in multi-edizione, ti illustro un sistema di trading in opzioni sull’azionario, che seleziona i titoli migliori analizzando più di 400 diversi pattern probabilistici. Li incrocia insieme, li somma e ne calcola una sorta di rating.

Su quei titoli così selezionati, fa una accurata seconda analisi, per individuare se il titolo ha una potenzialità esplosiva, ribassista o rialzista non importa, utilizzabile attraverso le opzioni.

Opzioni trattate nel modo più semplice e tradizionale, call per andare long e put per andare short, nessuna esposizione particolare al rischio se non il capitale impiegato per comprarle.

Sulle opzioni individua la scadenza e lo strike, il livello di prezzo, a cui negoziarle. Con risultati veramente straordinari che ti mostriamo nel webinar.

Noi amiamo molto i criceti, animali graziosi per chi desidera tenerli. Preferiamo ai colpi di fortuna la scienza del trading, quella basata sulla matematica, la statistica e la probabilità a favore. Terribilmente meno divertente e grazioso di un criceto, ma molto più affidabile.

Clicca per iscriverti e vedi la registrazione.

P.S.: Le opzioni sono nate per equilibrare i portafogli. E per utilizzare la leva per moltiplicare potenzialmente i profitti. Coloro che hanno scoperto la formula per rappresentarne il prezzo, non per niente, sono diventati miliardari.

Comprare una call o una put significa puntare al rialzo o al ribasso. Solo, con una leva superiore. Metodo Direzionale? Certo! Perché Warren Buffett pensi che i soldi li abbia fatti non sapendo dove andava il mercato?

Così, noi non siamo Warren Buffett, ma crediamo più a lui che al criceto. E così, se anche tu la pensi così, condividiamo l’idea e clicca per iscriverti e vedi la registrazione.

Maurizio Monti

Editore

Istituto Svizzero della Borsa