Trade like a Bomber

L’eterno valore dell’indipendenza Donald Trump si è reso conto, all’improvviso, che i mercati reagiscono negativamente alla sua guerra con la Cina. Avrebbe una gran voglia di farla. Ma la sua speranza di recupero su Biden è legata a quanto sarà in grado di far salire le borse di qui fino a novembre.

Così, la notte fra lunedì e martedì, un alto funzionario della Casa Bianca dichiarava sepolto il possibile accordo Usa-Cina. L’S&P500 perdeva 60 punti in pochi minuti e Trump si affrettava a smentire. Tutto è ancora in piedi, tutto è possibile. E di fronte al Gran Capo, i mercati tornavano alla stabilità di meno di un’ora prima.

Nella giornata di martedì i mercati tornavano a sbattere contro la resistenza della congestione in cui sono racchiusi da otto giorni di borsa aperta. Ma non trovavano la forza di sfondarla.

Senza neanche tentare di fare una pulizia degli stop dalla parte alta, si accontentavano di ripiegare con una chiusura, comunque, vicino ai massimi.

Ma quella forza rialzista non c’era e oggi, mercoledì, il giorno della settimana che le nostre statistiche dicono sempre il più probabile per le inversioni, i mercati hanno ripiegato al ribasso, andando a toccare i primi supporti nella parte bassa della congestione.

Chissà se arriverà Trump a risollevarli? O se comunque hanno bisogno di ripartire da più in basso?

Giovedì 25 giugno scorso, nella serie di webinar che l’Istituto Svizzero della Borsa ospita per Raccomandazioni di Borsa, abbiamo avuto ospite Fabio Michettoni: uno dei più grandi interpreti italiani dei fenomeni di Borsa. Fabio ci ha spiegato il suo modello di trading, basato su 32 anni di esperienza sul palcoscenico dei mercati. Clicca per condividere con noi un’ora di grande Cultura di Trading. Iscriviti e vedi la registrazione.

P.S.: Fabio inizia con Raccomandazioni di Borsa il servizio Bomber: con la pubblicazione quotidiana di operazioni su tutti gli indici principali europei e americani. Un vero e proprio Trade like a Bomber, seguendo le indicazioni di uno dei più grandi esperti italiani in trading sistematico. L’appuntamento con i segnali è tutti i giorni, il mattino, prima dell’apertura dei mercati. E sarà un appuntamento dove saremo presenti in tanti, per seguire un metodo statistico e scientifico di grande valore che ci permette di essere indipendenti e superiori rispetto alle bizzarrie di un mercato sempre più manipolato.
Clicca per iscriverti e vedi la registrazione.

Maurizio Monti
Editore
Traders’ Magazine Italia