Week Ahead: 1-5 novembre riflettori sul meeting della Federal Reserve

Pubblicato il: 31/10/21 9:52 PM

Agenda economica della settimana.

A cura di Filippo A. Diodovich | Market Strategist, IG, Milano 

La settimana si chiude con tanta incertezza sui timori per le pressioni inflazionistiche e con trimestrali a luci e ombre.

Tra gli asset con le performance migliori settimanali abbiamo tanta scelta soprattutto tra le materie prime coi balzi di grano e cotone ma anche tra le valute con il franco svizzero, il dollaro australiano, il fiorino ungherese e lo shekel israeliano. Tuttavia abbiamo scelto di premiare il rally della criptovaluta Ether che ha mostrato per una volta una performance settimanale ben migliore rispetto a quella del Bitcoin.

Tra gli asset con le performance peggiori abbiamo optato per l’indice Emerging Markets Index. Male anche le performance settimanali del rame.

La prossima settimana sarà ricca di eventi macroeconomici. Il più importante sarà il meeting della commissione operativa della Federal Reserve che dovrebbe lanciare il processo di tapering per ridurre gli stimoli monetari e prepararsi a un rialzo dei tassi d’interesse nel 2022 per controllare le pressioni inflazionistiche. Altre tre banche centrali riuniranno i governing council ovvero la Reserve Bank of Australia, Norges Bank e la Bank of England. Tra i dati macro i più significativi saranno i non farm payrolls di ottobre.

Lunedì 1 Novembre

Indice PMI Caixin manifatturiero, Cina;

Vendite al dettaglio, Germania;

Indice PMI manifatturiero, Stati Uniti;

Indice ISM manifatturiero, Stati Uniti.

Martedì 2 Novembre

Meeting RBA decisione sui tassi, Stati Uniti,

Indice PMI manifatturiero, Francia, Germania, Zona euro;

Licenze edilizie, Canada;

Trimestrali USA: Pfizer, Amgen.

Mercoledì 3 Novembre

Indice PMI Caixin servizi, Cina;

Disoccupazione, Zona euro;

Stima ADP nuovi occupati, Stati Uniti;

Ordine alle fabbriche, Stati Uniti;

Indice ISM non manifatturiero, Stati Uniti.;

Scorte di petrolio e derivati, Stati Uniti;

Meeting FOMC, politica monetaria Federal Reserve, Stati Uniti.

Trimestrali USA: Qualcomm.

Giovedì 4 Novembre

Bilancia commerciale, Australia;

Vendite al dettaglio, Australia;

Indice PMI servizi, Francia, Germania, Zona euro;

Meeting Norges Bank, decisione sui tassi, Norvegia;

Prezzi alla produzione, Zona euro;

Meeting Bank of England, decisione sui tassi, Regno Unito;

Bilancia commerciale, Stati Uniti;

Richieste settimanali sussidi di disoccupazione; Stati Uniti.

Trimestrali USA: Alibaba, Moderna, Airbnb.

Venerdì 5 Novembre

Comunicato RBA su politica monetaria, Australia;

Vendite al dettaglio, Zona Euro;

Non farm payrolls, Stati Uniti;

Disoccupazione, Stati Uniti.

Trimestrali USA: Berkshire Hathaway.

Redazione Istituto Svizzero della Borsa